130 migranti salvati dalla marina spagnola

spagna rifugiati

La guardia costiera spagnola ha salvato 130 immigrati, tra cui 15 donne e un bambino, da due imbarcazioni che sono state localizzate questo pomeriggio nelle acque del Mar de Alborán.

La zona di partenza dei profughi è stata per la 1° barca dal Bouyafar (Marocco), la seconda invece è salpata dalla baia di Alhucemas (sempre nello Stato del Marocco).

guardia costiera spagnola salva rifugiati partiti dal magreb

Le barche della guardia costiera iberica “Salvamar Spica” e “Salvamar Hamal” hanno localizzato i barconi e con l’indicazione dall’aereo “Jason 45” dell’Aeronautica militare spagnola

Sono così iniziate le operazioni di ricerca e salvataggio da parte delle motovedette.

La SALVAMAR HAMAL si occupa da tempo di SAR (dal termine inglese search and rescue) nelle acque territoriali spagnole.

SALVAMAR HAMAL

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "130 migranti salvati dalla marina spagnola"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*