Tunisia : accademico siciliano domanda la cittadinanza tunisina

Beji Caid EssebsiBeji Caid Essebsi

Professore universitario chiede la cittadinanza Tunisina

“Spesso penso a quei bambini adottati che restano riconoscenti per tutta la loro vita ai loro genitori adottivi. Io non sono stato adottato da persone, ma da un Paese, così vicino e lontano allo stesso tempo, che è il mio paese natale”. Con questi termini si apre l’epistola destinata al leader della Repubblica Tunisina e scritta da un accademico italiano da 20 anni stabilito in Tunisia, che richiede la cittadinanza tunisina.

Si tratta di Alfonso Campisi, professore di filologia italiana e romanza, lingua e dottrina siciliana all’Università de La Manouba, oltre che responsabile dell’Associazione multietnica per gli studi di Lingua e Letteratura italiane, nonché trionfatore nel 2016 del Premio Internazionale Proserpina pensato per gli studiosi siculi che si sono distinti a livello mondiale.

Campisi Alfonso cittadinanza Tunisia

Campisi Alfonso , accademico in Tunisia

“Chiedo di essere percepito come intellettuale tunisino, scrittore tunisino, accademico tunisino e per questo domando al presidente della Repubblica di concedermi la nazionalità tunisina chiarisce Campisi e poi aggiunge che il pensiero di ottenere la cittadinanza tunisina è nelle sue volontà da molto tempo, anzitutto dopo aver appurato che il suo inserimento con il paese, dopo la rivoluzione del 2011 è stata assoluta.

Nella sua lettera al leader Beji Caid Essebsi, Campisi dichiara oltretutto di confidare nella Tunisia ma che a codesto siciliano di Tunisia, come lui stesso si descrive, manca la voce che si rivela grazie all’ottenimento della cittadinanza del paese nel quale vive e per il quale opera.

Campisi riferisce di essere giunto in Tunisia nel 1997, come espatriato e in totale controtendenza, con un contratto di cattedra biennale, e di aver preso poi la decisione di restarci, senza mai pentirsene.

“Sono qui da ormai 20 anni, riconoscente alla Tunisia anche per avermi spinto alla scrittura ed a interessarmi di Mediterraneo. In effetti, grandi sono le somiglianze e il passato storico comuni tra la Sicilia e la Tunisia, che mi hanno incuriosito enormemente e che vorrei ancora approfondire e far conoscere a quante più persone possibile”. Queste le parole conclusive di Campisi.

Approfondimento biografico :

Université de la Manouba-Tunisie

Professeur des universités

Temi di ricerca
-Philologie romane et dialectologie
Emigration italienne du XIX-XX vers la Tunisie et l’Afrique du nord
-Tunisie: langue, culture, dialectes, émigration
-Identités et multilinguisme

Diplôme d’habilitation à la recherche ( H.D.R.), Université Paris I, Sorbonne– Panthéon. « Studio filologico del siciliano »

Thèse de Doctorat sur « La colonisation française en Algérie: analyse historique et linguistique (1830-1963) ». Université La Sapienza, Rome– Italie & Université-Paris VIII.
Université d’été ayant pour thème « Les problèmes économiques et Sociaux et les perspectives de développements des anciens pays Coloniaux » Université della Tuscia, Viterbo, Italie.
Symposium d’études internationales sur la traduction simultanée. Université de Dublin. Irlande

Diplôme d’Etudes Approfondies. Civilisation française. Université de Paris VIII.

Maîtrise de langues et civilisations étrangères . Mémoire de fin d’Etudes :le statut de la langue française en Algérie française d’après les lois coloniales. Faculté de Lettres de Palerme- Italie.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione