Coronavirus, il rettore dell’Università per Stranieri: “Studenti, niente psicosi ma siate prudenti”

coronavirus università stranieri siena studenti cinesi

La diffusione sul territorio italiano del coronavirus sta allarmando anche la popolazione straniera, compresi tutti gli studenti che si trovano qui in Erasmus o quelli iscritti all’Università per Stranieri di Siena, una delle più importanti d’Italia assieme a quella di Perugia.

Molti di questi studenti sono cinesi, ed è per questo che l’Ateneo ha voluto nuovamente ribadire la massima vicinanza a questi ragazzi e a queste ragazze, comprese le loro famiglie.

In un videomessaggio, il Rettore dell’Università per Stranieri di Siena, Pietro Cataldi, ha inoltre rassicurato tutti gli studenti, invitandoli ad usare cautela ma al tempo stesso a non lasciarsi andare dalla psicosi.

Bisogna relativizzare la gravità del Coronavirus, i media inevitabilmente enfatizzano ciò che sta accadendo, ma dobbiamo avere il coraggio di essere lucidi – ha detto Cataldi – Dobbiamo sapere che ogni anno si ammalano centinaia di migliaia di persone di influenza e che migliaia ne muoiono“.

Una questione che sta interessando anche i piani alti della scienza italiana, con “scontri” verbali tra importanti virologi sulla pericolosità del coronavirus.

Cataldi invita gli studenti ad essere prudenti perchè ad oggi non è possibile conoscere l’evoluzione del virus sviluppatosi a Wuhan, in Cina, e ora in diffusione anche qui da noi.

Invito la comunità scolastica a comportamenti attenti,  a non andare nelle zone dove sono state segnalati focolai di infezioni, a non venire in Italia da paesi segnalati come a rischio e mantenere i comportamenti essenziali nella vita quotidiana“, le parole del Rettore riportate dal sito GoNews. Cataldi, nel suo videomessaggio, tiene a sottolineare come qualsiasi comportamento razzista non debba essere tollerato.

Tutti possono essere malati, i virus non hanno confini o nazionalità – conclude – La difesa più grande che abbiamo è rimanere solidali“.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Coronavirus, il rettore dell’Università per Stranieri: “Studenti, niente psicosi ma siate prudenti”"

Leave a comment