Bonus di 600 euro anche per i lavoratori stranieri

bonus 600 euro stranieri inps

Tra le misure di sostegno contenute nel decreto #CuraItalia (DL 18/2020) spicca l’indennità di 600 euro che fa riferimento al mese di marzo.

Questa indennità, destinata a professionisti, collaboratori, autonomi e altre categorie, può essere richiesta a partire dalla giornata di oggi, mercoledì 1 aprile, all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS).

Come precisato da una circolare della stessa INPS, la misura di sostegno riguarda anche i lavoratori stranieri presenti sul territorio italiano.

Ma quali sono, nello specifico, coloro a cui spetta l’indennità di 600 euro?

Nella circolare viene specificato che la misura fa riferimento ai liberi professionisti titolari di partita iva attiva al 23 febbraio, che non siano titolari di pensione né iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie e ai lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa attivo al 23 febbraio, che non siano titolari di pensione né iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie.

Inoltre, possono accedere all’indennità di 600 euro anche i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’AGO, che non siano titolari di pensione né iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie e i lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 17 marzo 2020, che non siano titolari di pensione diretta e non abbiano rapporti di lavoro al 17 marzo 2020.

Infine, anche i lavoratori del settore agricolo possono avere diritto alle 600 euro, purché abbiano svolto nel 2019 almeno 50 giornate di effettivo lavoro agricolo e non siano titolari di pensione diretta.

La circolare precisa inoltre che l’indennità è esente da tasse, e che durante il periodo di fruizione della stessa non saranno accreditati contributi figurativi e non si potrà avere diritto all’assegno per il nucleo familiare.

Per presentare la domanda basta recarsi sul sito INPS e seguire le indicazioni fornite dal portale per autenticarsi.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Bonus di 600 euro anche per i lavoratori stranieri"

Leave a comment