Sanatoria per gli stranieri irregolari, lo Stato punta a recuperare 1,2 miliardi

caporalato albanesi

La nuova sanatoria per gli stranieri che lavorano ma si trovano irregolarmente nel nostro Paese sarebbe al vaglio del governo Conte.

Stando a quanto rivelato dal Sole 24 Ore, l’esecutivo starebbe ragionando su una sanatoria che ricorda molto quella applicata nel 2012 dall’allora governo Monti.

In sostanza, tutti i cittadini stranieri che avrebbero un’immediata disponibilità di un contratto di lavoro verrebbero di fatto regolarizzati.

Con la regolarizzazione di circa 300.000 irregolari, ecco che lo Stato italiano andrebbe a recuperare qualcosa come 405 milioni di Irpef (attualmente non versata) e 804 milioni di contributi previdenziali e assistenziali. In tutto una cifra di circa 1,2 miliardi di euro.

I numeri relativi agli stranieri irregolari presenti nel nostro territorio sono in aumento. Stando ai dati forniti dalla Fondazione Ismu (Iniziative e studi sulla multietnicità), gli stranieri presenti in Italia senza permesso di soggiorno sono 562.000, e le stime indicano che nel 2020-2021 verrà toccata quota 600.000.

La sanatoria andrebbe a regolarizzare circa la metà di queste persone. Buona parte di questi stranieri lavorano nel settore domestico: in questo campo, infatti, sarebbero circa 200.000 gli stranieri non comunitari sprovvisti di permesso di soggiorno.

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha confermato che il governo Conte sta ragionando sulla possibilità di procedere al pagamento di un contributo forfettario da parte del datore di lavoro e al rilascio del permesso di soggiorno per il lavoratore al momento della stipula del contratto.

Per lo Stato si tratterebbe di un vantaggio economico dettato non solo dal recupero di 1,2 miliardi di euro, ma anche dal fatto che gli stranieri, una volta regolarizzati, potrebbero rimanere contribuenti attivi anche in futuro.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

1 Comment on "Sanatoria per gli stranieri irregolari, lo Stato punta a recuperare 1,2 miliardi"

  1. Veramente ci vuole questa sanatoria urgentemente ce tanta gente indecenza senza nessun tipo di aiuto,perché se non sei regolare no ai diritto a nulla, già la vita e difficile per noi regolare.figuriamoci loro così indefesso. Non trovo giusto aspettare 8 anni per avere una sanatoria.

Leave a comment