Matteo Renzi, abbiamo sbagliato a non completare la riforma dello Ius Soli

matteo renzi migranti PD

Un’accusa forte, rivolta direttamente al suo partito, quello che ha guidato per anni e che gli ha permesso di diventare presidente del Consiglio nel 2014, succedendo ad Enrico Letta.

Matteo Renzi torna a far sentire la sua voce, e per farlo sceglie il quotidiano “La Repubblica”.

L’ex premier scrive un pezzo dal titolo inequivocabile: “Migranti, io accuso il PD“.

Renzi si è quindi allineato alla Lega di Salvini e considera la politica del Partito Democratico troppo “buonista” ?

Niente affatto, anzi, è proprio il contrario.

Il senatore “dem” è infatti convinto che il PD non abbia sottovalutato la questione immigrazione, ma piuttosto che l’abbia sopravvalutata.

Nel funesto 2017 abbiamo considerato qualche decina di barche che arrivava in un Paese di 60 milioni di abitanti una minaccia alla democrazia – scrive Renzi – Siamo stati fin troppo allarmisti”.

E’ evidente che Renzi si riferisce alle politiche portate avanti dall’allora ministro Marco Minniti, quando era in carica il governo Gentiloni, che prese il posto di Renzi dopo la batosta subita al referendum del 4 dicembre 2016 (e le successive dimissioni).

“Non chiedo scusa per le vite salvate nel Mediterraneo. Non chiedo scusa per aver combattuto il protocollo di Dublino, firmato da Berlusconi e Lega – prosegue l’ex presidente del Consiglio su “Repubblica” – Non chiedo scusa per aver recuperato i cadaveri del naufragio del 2015, perchè la civiltà è anche dare una sepoltura”.

Renzi accusa il PD di essere stato fin troppo pavido anche sullo Ius Soli, lasciando campo libero alla propaganda di Salvini e della Lega.

Per l’ex premier bisogna combattere “lo tsunami sovranista”, anche se il vento sembra tirare (e non poco) dalla parte dell’attuale ministro dell’Interno e dei vari Trump, Orban, Le Pen.

“Se qualcuno è in mare, si salva e si porta a terra – afferma Matteo Renzi – perchè lasciare in mare delle persone per calcolo elettorale fa schifo”.

“L’Italia dovrebbe ricordare di essere terra di migranti”, aggiunge poi l’ex premier.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Matteo Renzi, abbiamo sbagliato a non completare la riforma dello Ius Soli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*