Raddoppio tassa cittadinanza italiana, Salvini ironizza: “Brava sinistra, impara dalla Lega”

salvini tassa cittadinanza italiana lega governo

Il governo “Conte bis” raddoppia la tassa per la cittadinanza italiana e Salvini esulta.

L’aumento della tassa per la cittadinanza italiana, che passa da 300 a 600 euro per volere dell’esecutivo sostenuto dalla maggioranza parlamentare formata da PD-M5S-LeU riceve l’endorsement dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che commenta ironicamente la decisione del governo presieduto da Giuseppe Conte.

Durante una diretta Facebook dal Paladozza di Bologna per la campagna elettorale in vista delle elezioni regionali in Emilia Romagna, il leader della Lega ha salutato con soddisfazione l’aumento della tassa, definendola “una cosa intelligente” e ironizzando sul fatto che sia stata approvata proprio da questo governo.

“Il governo di sinistra che vuole cancellare i decreti sicurezza, il governo di Fratoianni – commenta sarcasticamente Salvini – ha raddoppiato la tassa per ottenere la cittadinanza. Bene, bravi”, le parole del numero uno del Carroccio, che poi conclude complimentandosi con la sinistra “per aver preso un pò di leghismo”.

L’approvazione del raddoppio della tassa per coloro che richiedono la cittadinanza italiana non ha avuto molto clamore mediatico, anche perchè non si sono nemmeno levate troppe voci contrarie.

L’unico ad essersi espresso in tal senso è Mario Borghese, deputato eletto in Sud America e vicepresidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero (Maie), che ha precisato di opporsi con forza all’aumento della cosiddetta tassa di cittadinanza “per i discendenti dei nostri emigrati”.

“Portare la gabella da 300 a 600 euro, raddoppiandola, vuol dire non avere idea di quanto sia difficile per i nostri connazionali, in particolare in certi Paesi dell’America Latina, poter avere tali somme a disposizione”, ha detto Borghese.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Raddoppio tassa cittadinanza italiana, Salvini ironizza: “Brava sinistra, impara dalla Lega”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*