Permesso di soggiorno in scadenza, concessa la proroga: validità fino al 15 giugno

permesso di soggiorno proroga 15 giugno

La diffusione della pandemia di coronavirus ha obbligato il governo italiano ad introdurre misure drastiche per cercare di rallentare il contagio.

Anche gli Uffici Immigrazione di tutta Italia hanno chiuso le porte, almeno fino al 3 aprile 2020, anche se pare ormai certo che le chiusure verranno prorogate.

Tutto ciò ha inevitabilmente lasciato aperte alcune questioni, come ad esempio il rinnovo del permesso di soggiorno o il primo rilascio dello stesso.

In un primo momento, è stato confermato che tutti coloro in attesa di rinnovare il permesso di soggiorno o di riceverlo per la prima volta avrebbero dovuto necessariamente attendere la riapertura di aprile, con tanto di invio di un sms che avrebbe informato sul giorno e l’ora in cui presentarsi fisicamente in Ufficio.

Il decreto Legge del 17 marzo 2020, denominato “Cura Italia“, ha invece stabilito che “tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020″.

Questa misura vale anche per i permessi di soggiorno in scadenza nel periodo specificato, come hanno già provveduto a sottolineare alcune Questure dopo essere state sollecitate su questo tema.

Con la proroga fino a giugno si evitano anche pericolosi assembramenti nel mese di aprile/maggio.

Nel frattempo, molte organizzazioni hanno scritto una lettera al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, chiedendo che venga introdotta una sanatoria al fine di garantire il permesso di soggiorno a tutti gli stranieri e garantire in questo modo l’accesso alle cure.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Permesso di soggiorno in scadenza, concessa la proroga: validità fino al 15 giugno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*