Licenziati con un messaggio whatsapp, 52 lavoratori mandati a casa

Licenziamento-WhatsappLicenziamento-Whatsapp

Controllare whatsapp a volte porta anche brutte notizie !

Un contenzioso sindacale che dura da oltre un anno e risolto con un messaggino sulla famosa applicazione whatsapp

È così che sono stati licenziati 52 dipendenti del Carrefour vicino a Crotone.

La notte prima dell’invio del famigerato messaggio era stata addirittura tagliata l’elettricità al Supermercato.

Allibiti i sindacati per lo sgarbo subito anche in termini di sensibilità verso persone che hanno figli e mutui sulle spalle.

Drammatico il messaggio degli ex dipendenti :

«Abbiamo trovato le serrande chiuse e il supermercato senza luce. Abbiamo perso tutto, il lavoro e la dignità»

«All’improvviso è andata via la luce, noi eravamo lì dentro. Sapevamo che il supermercato fosse in crisi, i nostri incassi sono diminuiti drasticamente. Non avendo molta merce sugli scaffali, non entrava quasi più nessuno. Ad ogni modo, non potevamo mai immaginare un trattamento simile. Ferie forzate e supermercato chiuso».

La società Carrefour Italia ha ribadito di di non essere coinvolta nella vicenda, perché il punto vendita era gestito in franchising da un imprenditore esterno e di condannare decisamente le modalità di licenziamento tramite il messaggino su Whatsapp.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Licenziati con un messaggio whatsapp, 52 lavoratori mandati a casa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*