Legge sulla cittadinanza, una petizione per accelerare l’approvazione

Ilham Mounssif italiani senza cittadinanzaIlham Mounssif italiani senza cittadinanza

Su change.org lanciata una petizione per sollecitare il parlamento ad approvare la nuova legge sulla cittadinanza. Il caso della provincia di Verona e della giovane Ilham Mounssif

Sono già moltissime le adesioni alla petizione “Un milione di Italiani senza diritti: approviamo subito la legge sulla cittadinanza” lanciata di recente sulla piattaforma change.org all’indirizzo www.change.org/italianisenzacittadinanza e che è nata per fare finalmente approvare la legge specifica che giace ferma in Senato e permetterà agli stranieri di diventare italiani anche se sono figli di genitori stranieri mutando i criteri.

Tra chi ha sottoscritto la petizione anche l’Ong ‘ProgettoMondo Mlal’ che ha la sua sede principale a Verona. Una provincia nella quale gli stranieri in attesa di diventare italiani secondo il Cestim (Centro Studi Immigrazione) sono circa 25mila, cioè il 23% della popolazione straniera abitualmente residente.

E come ha spiegato Mario Mancini, da due anni presidente della Ong veronese, quello che chiedono è un loro diritto e non un vantaggio: L’integrazione è l’unica strada per favorire la convivenza pacifica e lo sviluppo umano e poter accedere alla cittadinanza è una questione di rispetto della dignità umana e dei diritti. Non esiste giustizia se non vale per tutti, nessuno escluso”.

Ilham Mounssif italiani senza cittadinanza

Ilham Mounssif italiani senza cittadinanza

In prima fila tra i sottoscrittori c’è anche Ilham Mounssif, la giovane neolaureata di origini marocchine diventata suo malgrado famosa a metà marzo quando, dopo essere stata premiata da una fondazione Italia-Usa perché rientrava tra i migliori talenti giovani italiani, indipendentemente dalla cittadinanza, non è stata fatta entrare a Montecitorio perché senza passaporto italiano ma solo con quello marocchino.

Di recente è stata invitata alla Farnesina dal Direttore Centrale per le politiche migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in base ad una specifica richiesta del Ministro Antonino Alfano. E in quell’occasione sarà accompagnata proprio da Mario Mancini, insieme ad alcuni rappresentanti del ‘Movimento Italiani senza Cittadinanza’.

Come spiega ancora Mancini al quotidiano online VeronaSera “Ilham è una degli oltre 20mila caschi bianchi italiani del Servizio Civile dell’anno 2016-2017, la cui filosofia di base è proprio quella di servire la patria. Paradossalmente il suo operato non coincide con il suo stato di ‘non cittadina italiana‘ anche se vive in Sardegna da quando aveva due anni e ora ne ha 22.

Adesso è partita per Beni Mellal, la sua città natale, per seguire un progetto sulla migrazione in Marocco promosso dalla nostra Ong e si trova a fare i conti con lo stesso problema che cerca di risolvere nel Paese nordafricano”.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Legge sulla cittadinanza, una petizione per accelerare l’approvazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*