Gli stranieri in Italia sono solo l’8%, ma per gli italiani “sono molti di più”

stranieri in italia eurispes

Gli italiani percepiscono una percentuale molto più alta di stranieri rispetto alla realtà.

E’ quanto emerge da un’indagine effettuata dall’Istituto di Studi Politici, Economici e Sociali (Eurispes), che evidenzia una volta di più una presenza di stranieri in Italia a dir poco “sovrastimata”.

Il presidente di Eurispes, Gian Maria Fara, ha chiarito meglio questi dati durante l’incontro “Immigrazione, è ora di voltare pagina”, organizzato a Napoli dal Gruppo dell’alleanza progressista Socialisti e democratici al Parlamento europeo.

Come riportato anche da Rainews, Fara ha chiaramente spiegato come l’incidenza degli stranieri “regolari” sulla popolazione italiana sia appena dell’8% (circa 5 milioni, ndr), ovvero meno di una persona su dieci. Se anche volessimo aggiungere gli irregolari, stimabili tra le 500.000 e le 800.000 unità, si arriverebbe comunque ad un massimo di incidenza del 10% sulla popolazione.

Eppure, più della metà delle persone intervistate è convinta che nel nostro Paese gli stranieri siano molti di più: “Per il 35% si tratterebbe del 16%, per il 25,4% addirittura del 24%, come a dire che un residente su quattro in Italia sarebbe non italiano – ha detto il presidente di Eurispes – Solo il 28,9% degli italiani indica correttamente l’incidenza di stranieri sulla popolazione, mentre un italiano su 10 la sottostima, indicandola al 3%”.

Secondo quanto affermato da Fara, buona parte di questa “sovrastima” è dovuta al martellamento dei media sulle questioni che riguardano l’immigrazione. “Molto raramente le questioni costantemente sotto l’obiettivo di televisioni, giornali e social network – ha detto il presidente di Eurispes – non vengono di riflesso sentite dei cittadini come cruciali, crescenti, spesso emergenziali”.

“Il ruolo dei media nell’influenzare, quando non plasmare almeno parzialmente, l’orientamento degli italiani – conclude Gian Maria Fara – sembra decisivo soprattutto nell’ambito di temi che toccano la sfera emotiva, esaltando paure, ma anche pregiudizi e sospetti”.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Gli stranieri in Italia sono solo l’8%, ma per gli italiani “sono molti di più”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*