Furto di toghe, accusata dipendente del Tribunale di Imperia

Ruba la toga ad una pm, denunciata dipendente del Tribunale di Imperia

Durante la pausa di un’udienza all’avvocato Tiziana Berlinguer è stata sottratta la toga personale. La colpevole incastrata dalle riprese delle telecamere interne

Un furto decisamente insolito ma anche inspiegabile quello che si è consumato il 5 ottobre scorso al Tribunale di Imperia: una dipendente sessantenne della struttura infatti è accusata di aver rubato la toga di un magistrato nel corso della pausa durante un’udienza e ad incastrarla ci sarebbero soprattutto i filmati delle telecamere interne.

Tutto è cominciato quando Tiziana Berlinguer, avvocato e giudice onorario, impegnata in un’udienza nell’aula in cui presiedeva il giudice Massimiliano Botti, è uscita per la pausa e ha appoggiato la classica toga nera sul banco. Quanto però ha fatto rientro in aula non c’era più traccia dell’indumento, mentre il ladro aveva lasciato il Codice Penale là dove il magistrato lo aveva posato.

Passati pochi minuti però il mistero è stato chiarito: la pm è entrata in uno degli uffici del tribunale e ha visto una toga in tutto simile a quella che le era stata sottratta, anche se le erano già stati tolti i classici cordoni bianchi che la caratterizzano. Così ha chiesto alla dipendente in questione se quella potesse essere proprio la sua, ma la donna ha negato.

Il suo tono di voce però non deve aver convinto la Berlinguer che ha cominciato a sospettare di essere sulla strada giusta e ha maturato la convinzione dopo che in un bidone della spazzatura piazzato in uno dei bagni sono stati ritrovati i cordoni precedentemente tagliati.

Così ha chiesto di vedere subito le registrazioni delle telecamere interne alla struttura del tribunale e in una di quelle immagini si sarebbe visto chiaramente la dipendente che si avvicinava al banco per far sparire la toga.

A quel punto è scattata una perquisizione domiciliare insieme a quella dell’auto della donna, alla ricerca di altro possibile materiale sottratto, ma con esito negativo. In ogni caso la donna è stata denunciata per furto aggravato e della vicenda si sta occupando la polizia giudiziaria.

Non è il primo caso di strane sparizioni delle toghe nel Tribunale di Imperia, perché la scorsa estate alcuni avvocati avevano denunciato la sparizione delle loro e quindi la Procura di Imperia sta cercando di capire se questo caso possa essere collegato agli altri oppure si tratti di un episodio isolato.

Come ha spiegato Tiziana Berlinguer ai quotidiani locali quella toga è stata fatta su misura da un sarto romano e quindi non ha avuto difficoltà a riconoscere che era la sua. Un fatto che l’ha amareggiata molto, ancora di più perché la dipendente del tribunale non ha voluto spiegare il motivo delle sue azioni. Ora però rischia come minimo un procedimento disciplinare.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin

Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Furto di toghe, accusata dipendente del Tribunale di Imperia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*