Dieta vegana pericolosa : una bambina di due anni in rianimazione

dieta-vegana-bambini-pericolosa

E’ proprio dall’ospedale Gaslini di Genova che ci giunge questa notizia che lascia a dir poco basiti.
Una bambina, di nemmeno tre anni, è stata infatti ricoverata di urgenza presso la detta struttura ospedaliera dove è giunta con una scarsa reattività, un complessivo rallentamento dei movimenti ed anche con un peso decisamente inferiore rispetto alla media della sua età.

Ecco il quadro che si è presentato ai medici dell’ospedale, che hanno subito sottoposto la bambina ad ulteriori esami, i cui risultati hanno fatto crescere ancora di più l’allarme.

Sono stati infatti riscontrati valori bassissimi dell’emoglobina, che associati a carenze di vitamine fondamentali, come la B12, comportavano il rischio di conseguenze soprattutto neurologiche ma pure muscolari gravi.

Una “sentenza”, quella emanata dai medici, a dir poco dura per una bambina così piccola, costretta a seguire questo rigido regime alimentare dalla stessa madre, forse ignara delle terribili conseguenze in cui è incappata la piccola.

Ricoverata quindi in maniera tempestiva presso il reparto di terapia intensiva e sottoposta ad immediate cure che hanno portato ad un miglioramento delle sue condizioni generali di salute, da ricercarsi nello specifico in un netto miglioramento dei valori, hanno fatto si che i medici potessero trasferire la bambina presso il reparto pediatrico.

I medici però, hanno continuato a sondare sullo stile di alimentazione seguito dai genitori della piccola, ed è così emerso che entrambi i genitori seguivano un regime ferreo di tipo vegano, che non dava l’accesso nella loro alimentazione a nessun cibo di provenienza animale ed anche se la donna allattava regolarmente la piccola al seno, lo stesso latte era privo di tutti i valori che lo rendono nutriente.

Secondo quanto riportato dal giornale “La Repubblica” entrambi i genitori della bambina hanno dichiarato di essere molto premurosi nei suoi riguardi e di non negarle nessuna attenzione, ma nonostante quanto detto, il caso è stato segnalato agli assistenti sociali e sulla vicenda potrebbe intervenire anche il Tribunale dei Minori.

About the Author

MARIA ELENA Virga

“Appassionata di scrittura in ogni sua forma, sono
riuscita a trasformare il mio sogno nel mio lavoro. Mi nutro di libri
per la loro magica capacità di riuscire a saziare la mia anima.”