Decreto immigrazione e sicurezza nella riunione dei Ministri di lunedì 24 settembre

conte ue salisburgo

Decreti sicurezza e immigrazione nel Cdm di lunedì

Il premier Conte, Salvini e Di Maio nel Consiglio dei ministri esamineranno lunedì 24 settembre i decreti sicurezza e immigrazione.

La scelta si è resa necessaria per l’assenza di Conte e del vicepremier e Di Maio, entrambi fuori Italia per viaggi istituzionali, il primo nella riunione nel vertice Ue di Salisburgo sui migranti e il secondo in Cina.

«I decreti su sicurezza e immigrazione sono molto importanti. Non sarebbe stato corretto portarli in Cdm senza Premier e Vice premier (Conte e Di Maio) – specifica il ministro dell’Interno, Matteo Salvini – 

Così, per cortesia istituzionale, abbiamo convenuto di convocare il Consiglio dei Ministri lunedì».

Alcune fonti riportano uno scenario diverso : lo spostamento del Consiglio Ministri sarebbe dovuto ai pentastellati, che vorrebbe bloccare i due decreti per contrastare, fermare l’avanzata mediatica del Ministro dell’Interno in rapida ascesa nel consenso popolari rispetto agli alleati di governo M5s.

Vertice Salisburgo : Come si risolve il problema dei migranti ? Orban propone la sua ricetta

«Non lo si fa più entrare e chi è qui lo si rimanda a casa, è molto semplice» il premier ungherese Viktor Orban non smentisce la sua linea dura in materia di immigrazione.

Vertice Salisburgo : La Francia rilancia la riforma del diritto d’asilo

La linea di Emmanuel Macron Presidente della Repubblica francese punta a una revisione delle regole europee del diritto d’asilo, sul quale nei mesi scorsi è emersa la divisione nell’Unione, con Italia e Grecia a chiedere una revisione dell’attuale sistema, in quando gravoso sui Paesi di prima accoglienza su cui ricade tutta la macchina di richiesta di asilo e i paesi del gruppo Visegrad che adottano una linea intrasigente.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Decreto immigrazione e sicurezza nella riunione dei Ministri di lunedì 24 settembre"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*