Consiglio di Stato francese sospende l’ordinanza anti Burkini

burkini velo islamico mussulmaniburkini velo islamico mussulmani

Il Consiglio di Stato della Francia sospende l’ordinanza “anti-Burkini” di Villeneuve Loubet

Il più alto tribunale amministrativo d’oltralpe ha depositato la sua decisione sul decreto “anti-Burkini” della città di Villeneuve-Loubet : sospende l’ordine municipale contro il costume da bagno delle donne musulmane.

“Espressione della libertà di religione o pericolo per l’ordine pubblico ?”

Il Consiglio di Stato ha statuito questo Venerdì sul divieto del burkini sulle spiagge di Villeneuve-Loubet.

Secondo il Consiglio di Stato, i sindaci non possono limitare le libertà che nei casi di “rischi appurato” per l’ordine pubblico.

Nella decisione di ultima istanza della più alta corte amministrativa francese , che sarà autorevole per tutti i tribunali amministrativi di Francia, rammenta a tutti i sindaci che hanno invocato il principio di laicità che non possono essere basati su “altre considerazioni” che l’ordine pubblico il diritto di accesso alla spiaggia.

Nel corso dell’udienza davanti al Consiglio di Stato di giovedi, gli avvocati nel caso Villeneuve-Loubet hanno sostenuto che i divieti stanno alimentando un clima di paura e violano la libertà fondamentali.

La corte ha stabilito che «vietare il burkini è una violazione delle libertà fondamentali e della libertà di culto e individuale». (fonte corriere.it)

Il Consiglio di Francia della fede musulmana (Cfcm) appreso la notizia ha commentato come una “vittoria del senso comune”.

Questa decisione segna un punto di svolta in un dibattito sempre più caldo.

Approfondimenti :
Polizia francese a Nizza esegue ordinanza anti Burkini, multa con spogliarelloBurkini, il costume da bagno della stilista australiana Aheda Zanetti

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin

Webmaster ed esperto in diritto immigrazione