Cittadinanza alla maggiore età : Cosa succede se il Comune non comunica nulla ?

cittadinanza-italiana

Entro un anno dalla maggiore età.. la richiesta

L’art. 4 comma 2 legge cittadinanza n. 91/92 che recita: “lo straniero nato in Italia che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino al raggiungimento della maggiore età, diviene cittadino se dichiara di voler acquistare la cittadinanza entro un anno dalla suddetta data”.

Per l’art. 43 la residenza è il luogo della dimora abituale.

La definizione giuridica di residenza, mutuabile dalle disposizioni processuali sulla notificazione degli atti giudiziari “si fonda sul criterio dell’effettività, da ritenersi prevalente ove provata, sulla residenza anagrafica (Cassazione n. 2814 del 2000 e n. 5726 del 2002)”.

In caso di iscrizione tardiva del minore

Nelle circolari dettate dal Ministero dell’Interno, ovvero nella circolare n. 22 del 2007, ratione temporis applicabile, viene espressamente precisato che l’eventuale iscrizione anagrafica tardiva del minore non può pregiudicare l’acquisto della cittadinanza italiana quando vi sia in concreto la residenza effettiva.

La mancata comunicazione del Comune

La Corte d’Appello di Napoli sentenza n. 419 del 28 gennaio 2019 ha precisato che ammissibile l’esercizio del diritto nonostante sia intervenuto dopo il compimento del diciannovesimo anno di età, dando prova della mancata conoscenza della comunicazione del Comune, indirizzata alla residenza “anagrafica” ma non a quella “effettiva“.

Pertanto quando a richiesta è intervenuta oltre i termini previsti dalla normativa e non è imputabile all’avente diritto.

Presenza effettiva sul territorio contro Residenza

Sempre il Tribunale di Napoli ha riconosciuto la cittadinanza a un cittadino somalo nato in Italia che aveva fatto domanda subito dopo i 18 anni nonostante non fosse mai stato iscritto all’anagrafe (ma munito di passaporto), circostanza a lui non imputabile.

Il Tribunale ha stabilito che il requisito della residenza in questi casi deve essere inteso in senso sostanziale, come presenza effettiva sul territorio italiano, dimostrata nel caso specifico da vaccinazioni, attestati scolastici etc

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Cittadinanza alla maggiore età : Cosa succede se il Comune non comunica nulla ?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*