Cinque lavoratori irregolari, sequestrata ditta di pneumatici

lavoratori pneumatici permesso di soggiorno

Cinque lavoratori stranieri sprovvisti del permesso di soggiorno, di cui un paio nascosti tra gli pneumatici.

Il blitz messo a segno dalla Guardia di Finanza del comando provinciale di Milano presso i capannoni di una ditta a Pieve Emanuele, comune di circa 15.000 abitanti nell’hinterland milanese, ha fatto emergere un’enorme quantità di pneumatici usati e trattati senza autorizzazione: ben diecimila quelli di provenienza sconosciuta scoperti dalle Fiamme Gialle.

Come riportato dal quotidiano “La Repubblica”, all’interno del magazzino (grande all’incirca 600 metri quadrati, ndr) i finanzieri hanno anche rinvenuto dei macchinari per la lavorazione e la ricostruzione di pneumatici usati da immettere sul mercato nazionale ed estero.

Infine, durante il controllo, sono stati scoperti alcuni lavoratori stranieri che sono risultati sprovvisti della documentazione necessaria per la permanenza nel nostro Paese. Cinque in tutto i lavoratori irregolari, con due di loro che hanno provato a nascondersi tra gli pneumatici.

Il capannone adibito a magazzino è stato quindi sequestrato dalla Guardia di Finanza, che ha accertato l’assenza di autorizzazioni e licenze per la lavorazione degli pneumatici. I finanzieri hanno poi rilevato anche l’assenza del certificato di protezione e incendio.

Oltre al capannone, sono stati sequestrati anche la merce e gli attrezzi da lavoro. Il titolare del capannone, denunciato, dovrà rispondere delle violazioni precedentemente descritte e anche di favoreggiamento ed utilizzo di manodopera clandestina.

Nei prossimi giorni la Guardia di Finanza del comando provinciale di Milano cercherà anche di capire l’esatta provenienza degli pneumatici.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Cinque lavoratori irregolari, sequestrata ditta di pneumatici"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*