CIES, le squadre italiane tra quelle con più stranieri

cies calcio stranieri serie A

La questione razzismo negli stadi è entrata a pieno titolo nel dibattito politico degli ultimi tempi.

Nella scorsa stagione calcistica e anche in quella corrente abbiamo assistito più volte a manifestazioni di intolleranza da parte dei tifosi di varie squadre di Serie A all’indirizzo di giocatori avversari.

Ad essere bersagliati dai “buuu” delle curve sono stati Moise Kean, Romelu Lukaku, fino ad arrivare al recente episodio che ha visto protagonista Mario Balotelli, insultato dalla curva dell’Hellas Verona.

Un’imbecillità senza confini, in un campionato che vede una presenza di giocatori stranieri sempre più cospicua.

Lo svela l’ultimo rapporto del Centro Internazionale di Studi dello Sport (CIES), che ha pubblicato una statistica riguardante la percentuale di utilizzo di calciatori stranieri nel decennio che sta per chiudersi.

Al secondo posto, subito dietro la prima di questa speciale graduatoria (l’Arsenal, ndr), troviamo l’Internazionale, con il 83,4% di giocatori stranieri impiegati in questa decade (sorprendente come proprio l’Inter abbia una tifoseria che spesso si è “distinta” per episodi di razzismo, ndr).

Scorrendo la classifica, troviamo al quinto posto l’Udinese, con il 77,1% di calciatori stranieri utilizzati. Subito dopo ecco il Napoli, la Lazio, la Roma e la Fiorentina: ben sei squadre italiane nella top ten.

Ma non è tutto, perchè il CIES ha pubblicato anche un’altra graduatoria che fa invece riferimento all’impiego del maggior numero di giocatori di nazionalità diverse.

In testa alla classifica c’è la Roma, con 37 giocatori provenienti da nazioni differenti, seguita dal Genoa con 36.

Sesto posto per la Fiorentina con 32 nazionalità diverse, settimo per l’Udinese con 31. Più staccata l’Inter (30), ancora più indietro il Milan e la Juventus, con 27 giocatori di nazionalità diverse.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "CIES, le squadre italiane tra quelle con più stranieri"

Leave a comment