Brexit, se vince Johnson: visto elettronico anche per gli italiani e obbligo passaporto

brexit regno unito

Il voto del prossimo 12 dicembre sarà decisivo per capire se davvero il Regno Unito uscirà o meno dall’Unione Europea.

Tuttavia, il governo di Boris Johnson – uno dei più euroscettici dell’intero panorama continentale, ndr – si sta già preparando per un’eventuale conferma della Brexit, già votata dai cittadini britannici nel referendum del 23 giugno 2016.

Stando a quanto riportato dal quotidiano “La Repubblica”, infatti, se la vittoria andrà a Boris Johnson le cose cambieranno radicalmente per tutti coloro che vorranno recarsi in Regno Unito dal 1 gennaio 2021. 

A partire da quella data verrà predisposto un modulo per l’ingresso in UK, anche se si è soltanto dei turisti.

Come riferito dal quotidiano italiano, il modulo sarà molto simile all’ESTA (Electronic System for Travel Authorization) necessario per varcare il confine degli Stati Uniti.

L’ok per l’ingresso dovrà arrivare almeno tre giorni prima dello sbarco in qualsiasi aeroporto britannico. In caso contrario, la persona sprovvista dell’autorizzazione all’ingresso verrà rispedita a casa.

Ma non è tutto, perchè in caso di vittoria del fronte pro-Brexit non sarà più sufficiente neppure la carta di identità per entrare nel Regno Unito, ma servirà invece il passaporto.

Infine, per controllare che nessuno faccia il furbo e resti in UK per più di tre mesi (il periodo stabilito dall’ESTA, ndr), verrà attivato un sistema di conteggio “In & Out” che controllerà gli ingressi e le uscite dal Paese in un determinato lasso di tempo.

Ma cosa accadrà se invece le elezioni del 12 dicembre dovessero premiare i favorevoli alla permanenza nell’Unione Europea?

Probabilmente nulla, dato che il caos tornerebbe a farla da padrone. L’unica cosa certa è una data, ovvero la fine del 2020: è quella la “deadline” che devono considerare i cittadini UE per registrarsi al programma Settlement Scheme e ottenere la residenza provvisoria o permanente.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Brexit, se vince Johnson: visto elettronico anche per gli italiani e obbligo passaporto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*