‘Bonus cultura’, ecco la procedura per ottenerlo

bonus-18-enni-500-eurobonus 18 enni 500 euro

Dal 3 novembre diventa finalmente operativo il ‘bonus cultura’ da 500 euro per i diciottenni.dalla Spid alla registrazione, tutti i passaggi per attivarlo

Sono finalmente attivi, dal 3 novembre, i cosiddetti ‘bonus cultura’ da 500 euro destinati ai giovani che abbiano compiuto 18 anni e da spendere esclusivamente in attività culturali. È stato voluto dal governo Renzi e con l’ultima legge di bilancio è già stato esteso anche al 2017.

500 euro bonus cultura

500 euro bonus cultura

Il primo passo per accedere al ‘bonus cultura’ è quello di attivare (se non lo si è già fatto) la Spid, ossia l’identità digitale, e poi registrarsi sul sito www.18app.italia.it.

Per farlo è necessario aver compiuto 18 anni nel 2016 o essere in procinto di compierli nel 2017 (ma non possono presentare la richiesta coloro che sono ancora minorenni), inserire indirizzo e-mail, un numero di cellulare, un documento di identità valido e la propria tessera sanitaria con il codice fiscale.

La Spid invece deve essere richiesta registrandosi ai siti Poste Italiane, Sielte, InfoCert o TIM.

In particolare con Poste Italiane va bene sia online o recandosi di persona alle Poste (in questi casi è gratis) oppure richiederla a domicilio, a pagamento. Con Sielte, invece da un pc, tablet o uno smartphone dotati di webcam si può scegliere la modalità di riconoscimento online senza doversi recare in un ufficio.

Lo stesso discorso vale per Infocert: bisogna inserire i dati che richiesti dal sito e una volta terminata la registrazione recarsi in uno degli uffici presenti in tutta Italia per concludere la registrazione e ritirare le proprie credenziali.

Ma se si possiede una webcam collegata al computer, si può scegliere la modalità di riconoscimento completamente online, pagando 9,90 euro + Iva. Chi è titolare di una Sim Card TIM, i si può recare in uno dei negozi TIM abilitati e ritirare le proprie credenziali Spid. Chi ha compiuto 18 anni nel 2016 dovrà registrarsi su www.18app.italia.it entro il 31 gennaio 2017 e spendere il bonus entro il 31 dicembre 2017 mentre chi li compie nel 2017 avrà più tempo.

Effettuati questi passaggi necessari si entrerà in possesso del fondo destinato ad acquistare una serie di servizi tra quelli offerti dai gestori registrati. Ci sono ingressi nelle multisala cinematografiche, nei teatri gestiti dalle Fondazioni statali, acquisti di libri e testi anche scolastici, riviste, cd o dvd.

Per l’acquisto sarà sufficiente selezionare quello per cui si vuole spendere il bonus, stamparlo su carta oppure scaricare il codice Qr su smartphone, andare alla cassa ed esibire il ticket.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione