Badanti stranieri preoccupate dalla tassa sui domestici ma è una fake news

badante

La notizia che è circolata nei giorni scorsi secondo cui le famiglie possono diventare sostituti d’imposta delle domestiche (straniere e non) che lavorano come badanti è una “fake news”.

E’ l’affermazione perentoria dell’attuale ministro dell’Economia Gualtieri, ascoltato in commissioni Bilancio di Camera e Senato.

L’ipotesi di una tassa su colf e badanti era stata definita “intollerabile” dall’associazione nazionale dei datori di lavoro domestico.

Secondo l’associazione, avrebbe comportato per le famiglie, “procedure più complesse, maggiori responsabilità e aumento dei costi”, “il risultato sarebbe solo quello di incentivare il lavoro irregolare, nero e grigio“.

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha però escluso una stretta fiscale su colf e badanti.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin
Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Badanti stranieri preoccupate dalla tassa sui domestici ma è una fake news"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*