Arrestati extracomunitari dopo rapina aggravata

rapina aggravata magribini nordafricanirapina aggravata magribini nordafricani

UMBRIA, 20 giugno 2016 – Una coppia di magrebini sono stati arrestati dalle forze dell’ordine, dopo un inseguimento a piedi da parte della Polizia

Uno dei due nordafricani, dopo avere sottratto liquori in un magazzino sito in Perugia, minacciando poi con un pezzo di vetro la guardia privata che li aveva scoperti.

Nella parte antistante del supermercato gli uomini della Polizia hanno trovato il materiale rubato, 5 bottiglie di grappa, 1 di vino e 1 tavoletta di cioccolata.

La guardia privata si è insospettita dopo avere notato gli extracomunitari – un tunisino di quarantadue anni e un marocchino di trentuno – aggirarsi tra gli scaffali.

Li ha fermati ma – riferisce la Polizia – uno dei magribini ha preferito buttare a terrala bottiglia e con i vetri rotti ha minacciato la guardia addetto alla vigilanza che non ha potuto far altro che lasciarli andare.

La pattuglia della Questura ha quindi rintracciato i nordafricani che si stavano allontanando dal supermercato, riuscendo a fermarli nonostante un tentativo di fuga da parte dello straniero più scaltro

Ora sono indagati per rapina aggravata.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin

Webmaster ed esperto in diritto immigrazione