Arabia Saudita, niente più “divorzi segreti”: donne avvertite con un sms

sms divorzio arabia saudita

Nel mondo occidentale può sembrare quasi un insulto nei confronti delle donne, ma al contrario in Arabia Saudita si tratta di un notevole passo in avanti, per non dire una svolta storica.

Stiamo parlando dei cosiddetti “divorzi segreti“, che finora erano la normalità nei rapporti coniugali e che invece da adesso in poi non potranno più esistere. Per farla breve, fino ad ora il coniuge che aveva intenzione di divorziare dalla propria moglie poteva farlo senza avvertirla, e ovviamente senza essere tenuto a pagarle gli alimenti.

Il nuovo regolamento, che fa seguito ai decreti reali emessi nell’aprile del 2017 da Re Salman e che fa riferimento all’importante modernizzazione dei costumi e dell’economia voluta dal principe ereditario Mohammed bin Salman, fa sì che le donne saudite ricevano un sms non appena il marito ottiene il divorzio.

Si tratta dell’ennesima spaccatura in quel sistema definito “guardiano di famiglia”, che concede al padre, al marito o al fratello di prendere tutte le decisioni che riguardano la vita della donna di famiglia.

Sono già molte le sentenze che stanno aprendo delle grosse brecce in questo sistema: basti pensare alla libertà di guida da parte delle donne, stabilita lo scorso mese di giugno, ma anche alla possibilità di fare sport all’aria aperta o andare ad un concerto.

Chiaramente la strada da fare è ancora molta. Ad esempio, come abbiamo visto anche per la Supercoppa del prossimo 16 gennaio tra Juventus e Milan (che si giocherà a Gedda), in pubblico gli uomini single sono ancora separati dalle donne, che hanno un “settore apposito”.

Il principe ha provato a rompere anche il muro dell’obbligatorietà del velo, affermando che “non è più necessario”, ma finora non sono ancora pervenute disposizioni in tal senso e sono molte poche le donne che “azzardano”. La battaglia è ancora lunga.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "Arabia Saudita, niente più “divorzi segreti”: donne avvertite con un sms"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*