Anpal, finalmente online il portale ufficiale

maurizio del conte italia lavoromaurizio del conte italia lavoro

Dal 29 novembre è entrato ufficialmente in azione il portale dedicato all’Anpal, la nuova Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro

Il 29 novembre è stato un giorno importante per il mondo del lavoro in Italia, soprattutto quello difficile di chi è in cerca di prima o nuova occupazione: è entrato ufficialmente in servizio www.anpal.gov.it, il portale espressamente dedicato all’Anpal, l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro istituita dal Jobs Act in base al Decreto legislativo del 2015.

Per quelli che ancora non lo sapessero, Anpal rappresenta nelle intenzioni del governo Renzi la risposta alle legittime esigenze di chi è alla ricerca di un lavoro, indipendentemente dal fatto che sia o meno alla sua prima esperienza. Infatti il suo principale obiettivo è quello di coordinare le politiche del lavoro destinate alle persone in cerca di occupazione oltre che la ricollocazione dei disoccupati, sfruttando strumenti e tecniche che supportano concretamente tanto gli operatori pubblici quanto quelli privati presenti sul mercato del lavoro.

L’Anpal sarà organizzata su base regionale e supportata dall’INPS e dall’INAIL, dalle Agenzie per il Lavoro dagli enti di FORMAZIONE, da Italia Lavoro e ISFOL oltre che da tutti i soggetti che sono attualmente accreditati alle attività di intermediazione in questo settore.

A cosa serve dunque il neonato portale dell’Anpal appena entrato in servizio?

I cittadini sul portale potranno presentare la Did, ossia la Dichiarazione di disponibilità al lavoro, oltre che la richiesta dell’assegno di ricollocazione, ma anche inserire il loro Curriculum Vitae e consultare le offerte di lavoro disponibili utilizzando le stesse credenziali che già li facevano navigare sul portale di Cliclavoro.

E ancora, sempre su www.anpal.gov.it le aziende possono adempiere alle comunicazioni obbligatorie (anche quelle relative alle assunzioni congiunte in agricoltura e al lavoro marittimo) oltre che pubblicare le proprie offerte relative alla ricerca di personale e consultare la banca dati dei Curriculum Vitae, con le stesse credenziali già utilizzate fino ad oggi su Cliclavoro.

anpal mondo del lavoro

anpal mondo del lavoro

Novità importanti per gli operatori del mercato del lavoro. Infatti i sistemi di accreditamento passeranno da Cliclavoro al portale Anpal, sul quale sarà disponibile anche l’Albo di accreditamento previsto per l’erogazione dei servizi per il lavoro. Allo stesso tempo è stato trasferito ad Anpal il sito informativo dedicato al Sistema Duale, ossia il modello di sviluppo di apprendistato e alternanza scuola-lavoro.

Invece sul sito del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali (http://www.lavoro.gov.it/Pagine/default.aspx) gli utenti potranno continuare ad accedere a tutte le informazioni sulle attività del Ministero concernenti il lavoro e il welfare oltre che all’area riservata per l’erogazione di seguenti servizi come Lavori Usuranti, Dimissioni Volontarie, Distacco Transnazionale, Prospetto informativo dei disabili, Autocertificazione Esoneri, ASDI, Patronati, Diamociunamano.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin

Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Anpal, finalmente online il portale ufficiale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*