Ankara assediata dai militari golpisti, colpo di stato

erdogan cittadinanza turca

Tentativo di colpo di stato in Turchia contro il regime di matrice islamica di Recep Tayyip Erdogan, in Ankara, sarebbe in atto da parte di golpisti dell’esercito Turco.

In Turchia è in corso un tentativo «illegale» di assumere il potere da parte di alcun militari” lo ha affermato con forza il premier turco Binali Yildirim “gli autori pagheranno il prezzo più alto”. «Risaliremo presto ai nomi dei colpevoli, si tratta di una rivolta che vede coinvolti militari di Istanbul e di Ankara. Il nostro Paese può stare tranquillo, non mostreremo nessun cedimento di fronte a chi vuole creare una sospensione della democrazia.»

Aerei jet F16 stanno sorvolando Ankara a bassa quota e carri armati sono già per le strade della capitale. Interdetti l’accesso ai media, sospese le trasmissioni della rete radiotelevisiva statale Trt e i social network Twitter, Facebook, YouTube.

Nel quartier generale della milizia turca nella capitale sarebbe stato preso in ostaggio il capo di Stato maggiore da parte dei golpisti.

colpo di stato turchia

colpo di stato Turchia

Un elicottero da guerra dell’esercito turco ha aperto il fuoco contro la sede dell’intelligence ad Ankara. I militari stanno inoltre procedendo a disarmare le forze di polizia nelle città di Ankara che a Istanbul.

Chiusi i due ponti sul Bosforo ad Istanbul, in particolare sono bloccati in direzione dall’Anatolia verso l’Europa. Richiamati in servizio tutti i poliziotti di Ankara. Conflitti a fuoco tra militari e polizia.

Le forze armate turche hanno occupato la televisione di Stato e hanno letto un proclama in cui annunciavano che lo stato maggiore delle forze armate ha “preso il potere”.

“Le Forze armate turche hanno preso il completo controllo dell’amministrazione del Paese per ristabilire l’ordine costituzionale, i diritti umani e le libertà, lo Stato di diritto e la sicurezza generale che erano stati danneggiati. Tutti gli accordi internazionali rimangono validi. Speriamo che tutte le nostre buone relazioni con tutti i Paesi continuino”

Recep Tayyip Erdogan tramite FaceTime, un software di videotelefonia tramite rete internet, per comunicare “Resistete e scendete nelle piazze”. In corso trattative con la Germania per riconoscimento dell’asilo politico con esito negativo, ora punterebbe verso Londra.

Fallito il colpo di stato ! Erdogan ristabilisce l’ordine democratico.

Il dopo Golpe : introduzione della pena di morte in Turchia ?

Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato alla CNN :“Ci troviamo di fronte ad un evidente crimine di tradimento. Ma ovviamente spetterà al Parlamento assumere una decisione (sulla pena di morte) di valore costituzionale.

Per cui i leader (dei diversi partiti turchi) dovranno incontrarsi e discuterne. Se accetteranno di discuterne, come presidente della Turchia approverò ogni decisione che verrà presa in Parlamento”.

About the Author

stranieri-admin
stranieri-admin

Webmaster ed esperto in diritto immigrazione

Be the first to comment on "Ankara assediata dai militari golpisti, colpo di stato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*