“Affitto la stanza solo a ragazze italiane”: a Milano un altro annuncio shock

affitto stanza italiane milano

Una camera in affitto a Milano, ma solo a ragazze italiane. E’ l’annuncio shock pubblicato dal sito Immobiliare .it, che fa il paio con la storia di un paio di settimane fa che ha fatto il giro del web.

Allora una locatrice della provincia di Milano si era rifiutata di affittare il suo appartamento ad una giovane di 28 anni, negandole il consenso solo dopo aver scoperto che la ragazza proveniva dalla Puglia.

Non contenta, la signora aveva anche mandato degli audio alla 28enne, ribadendole di essere leghista e razzista, anche nei confronti dei meridionali.

Stavolta il discrimine non riguarda le regioni, ma il non essere italiani. Nell’annuncio riferito ad una stanza singola in via Principe Eugenio, a Milano,  viene infatti esplicitato che sono preferibili “studentesse, lavoratrici, referenziate, SOLO ITALIANE”.

L’annuncio è stato subito segnalato dai Sentinelli di Milano, e il “Corriere della Sera” ha deciso di vederci più chiaro.

L’autorevole quotidiano ha fatto rispondere all’annuncio una ragazza di cittadinanza italiana, nata in Italia, iscritta all’Università Cattolica. La giovane parla un italiano perfetto, ma è figlia di papà italiano e mamma marocchina.

La proprietaria, venuta a sapere di ciò, le ha risposto senza giri di parole: “Se ha sangue africano, no”.

La giovane ha insistito, ma la signora ha riattaccato e non ha più risposto alle chiamate provenienti da quel numero.

Poco dopo è stata organizzata un’altra telefonata: a rispondere all’annuncio era questa volta una ragazza francese, e nonostante non parlasse molto bene l’italiano la signora non si è fatta alcun problema, mostrandosi molto propensa a trovare un accordo.

Immobiliare.it ha già provveduto a rimuovere l’annuncio dal sito e ha anche fornito delle scuse per quanto accaduto: “Ci dispiace per l’episodio, la società si dissocia da qualunque tipo di comportamento discriminatorio: sarà nostra cura provvedere a contattare l’inserzionista, segnalare l’accaduto e prendere tutti i provvedimenti del caso”.

About the Author

Roberto
Roberto
Autore esperto di immigrazione, stranieri e di tematiche relative alla cittadinanza

Be the first to comment on "“Affitto la stanza solo a ragazze italiane”: a Milano un altro annuncio shock"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*